tre cose su Bastardo posto

Due, anzi tre cose su Bastardo posto:
1 – la recensione che ha scritto Milvia Comastri nel suo blog.
2 – dal sito di Perdisa, le prime pagine del libro, per chi volesse leggerle
3 – e questa settimana esce una mia intervista su Left

Rispetto agli altri mie libri su Bastardo posto ci son poche cose, sia su carta che in rete.
Credo però (è un credo dubitativo) che al libro possa aver giovato il passaparola che c’è stato su Facebook; anche perché negli ultimi tempi gli accessi a questo blog sono raddoppiati.
Non mi lamento, quindi.
Farò altre presentazioni, inoltre.
Domenica 12 dicembre a Trino Vercellese.
A metà gennaio 2011 a Martinafranca e a Bari.
Sempre a gennaio (data da definire), a Livorno Ferraris (altro centro vicino a Vercelli).
A fine febbraio a Sermide.
E adesso, con una buona dose di mal di testa causa il troppo fumo e il troppo poco sonno, mi metto a lavorare, che è una giornataccia, oggi.
Fortuna che c’è unpo’ di sole.
Buona giornata