recuperati in una bancarella

Erano libri, questi, che ho letto da ragazzo; magari di notte, sotto le lenzuola, mia madre durante l’anno scolastico mi proibiva fumetti e certe letture.
Son libri che, poi, nel corso degli anni, tra traslochi e prestiti non tornati, ho perduto.
Ora li ho recuperati in una bancarella, per 4 euro.
(Non mi spiacerebbe vendere libri in una bancarella).

Autore: remo

Scrivo, ma in vita mia ho fatto di tutto: cameriere, operaio, portiere di notte. Sono stato anche disoccupato. Mi mi sono laureato lavorando. Poi ho fatto il giornalista e scrivo anche libri

5 pensieri riguardo “recuperati in una bancarella”

  1. i libri vecchi sono bellissimi, con le pagine scolorite, un poco-tanto ingiallite, l’odore di solaio e il sapore dell’età in cui li abbiamo letti. Ritrovarli dopo averli persi è un vero piacere.

  2. che bello remo. IO ho trovato non molto tempo fa le edizioni paoline che hanno pubblicato J. F. Cooper. L’ultimo di Mohicani, la staffetta, la prateria ecc. purtroppo in una versione ridotta. Che belle storie. Da bambino li ho letti e riletti.

  3. bella bella…la trovi sicuramente in internet, ma se vuoi te la racconto. Quest’estate sono stata tre giorni a Montereggio frazione del Comune di Mulazzo provincia di Massa Carrara, sulle montagne di qua da Parma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: