L’intervista

Penso di aver finito. Ricapitoliamo. Ho pubblicato otto cose.
Son riportate qui.
Ne ho tre non pubblicate, ma in lettura.
Nel buio assoluto di un bagagliaio (racconti neri)
Le città di dio (romanzo su terapie alternative a chemio e medicina convenzionale)
Gli ultimi amori di un poliziotto perbene (giallo).
Adesso ho finito un altro libro, sarebbe il dodicesimo.
L’ambientazione è un giornale di provincia.
in un primo momento avevo pensato di intitolarlo Riunione di redazione.
Poi ho pensato che è troppo blando, banale.
Giornalisti liberi e no, poteva essere una soluzione-omaggio a Vittorini.
Ho pensato a un altro titolo semplice semplice, però. L’intervista.