Giorno di dolore

Ci sono morti che ti fanno cadere le braccia, sconsolate, e poi non ti vien voglia di rialzarle, pensi non sia giusto.

Oggi è un giorno di grande dolore, il mo amico Lino non c’è più. Nel suo sangue scorreva bontà.

Un abbraccio a Zena, il suo grande amore. Hanno vissuto felici, Zena ha giorni e giorni da ricordare e raccontare.

Ti siamo vicini cara Zena, io Francesca e tutti quelli che vi volevano bene e che non ho sentito.

Sermide e gli amici piangono Lino.

Lino nel 2010: e la quercia che piantò per mio figlio Liberolino e cico

Autore: remo

Scrivo, ma in vita mia ho fatto di tutto: cameriere, operaio, portiere di notte. Sono stato anche disoccupato. Mi mi sono laureato lavorando. Poi ho fatto il giornalista e scrivo anche libri

2 pensieri riguardo “Giorno di dolore”

  1. Un amico che scompare dal nostro e dall’orizzonte degli affetti lascia una scia profumata…
    Mi è capitato: la mia amica si chiamava Sonia. aveva 29 anni.
    Sono 10 anni che è scomparsa. Ma di lei mi rimangono tanti frammenti conficcati nel cuore , abbarbicati nella memoria..

    Mariantonietta Sorrentino
    Sacco ( Sa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...