Quando gli altri ti spiegano

Succede questo quando scrivi un libro: che poi sono gli altri a spiegarti le cose che hai scritto (il primo che me lo spiegò fu Luisito Bianchi: Paola Borgonovo mi ha spiegato cosa c’è dietro la mia scrittura).
Su La donna di picche, il mio ultimo lavoro, Isabella Moroni ha scritto:

Nel susseguirsi dei punti di vista, nei cambi di ottica e di sguardo, raramente Bassini privilegia quello del protagonista. Ne La donna di picche Dallavita quasi non agisce; sono tutti gli altri a lavorare per lui, ad ordire la trama a tessere la tela. Gli altri i cui sentimenti sono il motore delle rivelazioni, gli spunti per le indagini, i ganci per comprendere. Il commissario diventa il fulcro attorno a cui ruota tutto e, riga dopo riga, si trasforma in colui che tirerà il filo capace di svelare la soluzione.

L’intera recensione: LEGGI QUI

Autore: remo

Scrivo, ma in vita mia ho fatto di tutto: cameriere, operaio, portiere di notte. Sono stato anche disoccupato. Mi mi sono laureato lavorando. Poi ho fatto il giornalista e scrivo anche libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...