giorni da incubo (e due link)

Tante e tante volte mi sono lamentato, perché non ho il tempo necessario per scrivere un nuovo romanzo, o almeno provarci (ora sì, faccio il giornalista, ma a metà: telefonate, comunicati o soffiate poi da verificare con altre tefonate) e comunque: il piatto piange. Inizio a scrivere, ma poi non trovo convincente quanto ho scritto.

Sul Coronavirus: spero solo che questo incubo, questa clausura forzata divenga presto un ricordo per tutti noi.

Sulla mia bacheca facebook ho postato due articoli, che ho trovato particalarmente interessanti (tra le centinaia che mi son letto e che continuo a leggere). In sintesi condivido quanto ha scritto (sempre su fb. una mia amica giornalista, brava e informata: “ci si capisce un cazzo”.

Ecco i link.

L’intervista a Walter Ricciardi (Ancora due settimane dure…) LEGGI QUI

E un articolo (I conti non tornano) di Riccardo Cascioli LEGGI QUI

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da remo . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su remo

Scrivo, ma in vita mia ho fatto di tutto: cameriere, operaio, portiere di notte. Sono stato anche disoccupato. Mi mi sono laureato lavorando. Poi ho fatto il giornalista e scrivo anche libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...