Nora, la mia pelle

La vita è fatta di incontri. Molti ci segnano, altri diventano ricordi tra mille altri, nella piccola sacca della nostra memoria. La mia vita sentimentale e sessuale non è granché, ma un po’ di donne, poche per carità, le ho avute. Belle parentesi che hanno abbellito la mia esistenza, e che poi diventano ricordi che volano via, come polvere. Eppure, ci sono certi granellini di polvere che si appiccicano alla nostra pelle e non c’è verso, non c’è vento che li porterà via.
Entrano dentro, diventano pelle.
Nora è quel granellino, Nora è nella mia pelle.

da La suora